Calabria

La Calabria è la punta dello Stivale, l’estremo sud dell’Italia. Lambita dalle splendide acque del mar Ionio e del mar Tirreno è separata dalla Sicilia dallo stretto di Messina.
Il clima accogliente, gli splendidi colori del mare, le coste rocciose alternate a litorali sabbiosi, la sua natura selvaggia e misteriosa. I sapori intensi e genuini della cucina locale e le testimonianze delle sue antiche origini rendono la Calabria un posto unico, da ammirare sia d'inverno che d'estate.
Ottima scelta per chi ama la natura, i suoi profumi, i suoi misteri. Ognuno potrà addentrarsi nell’entroterra calabrese, scoprendo un paesaggio puro e incontaminato, dove immense distese di verde sono interrotte dal blu di laghi e cascate. Chi preferisce abbronzarsi sotto i caldi raggi del sole o immergersi in un mare cristallino, potrà scegliere fra le tante graziose località che costellano le lunghe coste tirreniche e ioniche.

Il piccolo comune di Stilo appare immune dal trascorrere del tempo. Il suo centro storico è ancora perfettamente conservato ed è la maggiore attrattiva del paese.
La fortezza aragonese di Le Castella, piccola frazione del comune di Isola di Capo Rizzuto, è tra i monumenti più prestigiosi della Calabria. La roccaforte, unita alla terraferma solo da un piccolo lembo di terra, è quel che resta dell'antica “costellazione di castelli" presente anticamente in quei luoghi.
Imperdibile riserva naturale, il Parco Naturale della Sila offre un'esperienza unica ed irripetibile. Paesaggi immersi tra la flora e la fauna tipica del luogo, lontani anni luce dallo stress della Città.
Due le tappe fondamentali della città di Crotone. Il Museo Archeologico Nazionale dove si possono seguire tutte le fasi evolutive dell'antica città. Il Parco e Museo Archeologico di Capo Colonna dove è possibile seguire il percorso di transizione tra l'età greca e quella romana.

San Nicola Arcella è una piccola cittadina, a strapiombo sul mar Tirreno, che offre una vista spettacolare che abbraccia tutto il golfo di Policastro, dall'Isola Dino a Palinuro. Assolutamente da non perdere l'antica torre di guardia della baia, detta Torre Crawford e il magnifico arco roccioso soprannominato Arco Magno.
Tropea è sicuramente una delle città più belle ed affascinanti della Calabria. Un tuffo nelle sue splendide acque, azzurre e limpide come quelle delle Maldive, è un'esperienza unica ed imperdibile. Di grande valore storico, poi, è il Santuario di Santa Maria dell'Isola, costruito su di una rocca.
I Brionzi di Riace sono due colossali statue alte rispettivamente 1,98 e 1,97 metri e con un peso di 160 kg ciascuna. Le sculture sono conservate nel Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria.

La Calabria è terra di emozioni forti e intense. I suoi sapori lo sono altrettanto: un esempio per tutti è rappresentato dal famoso peperoncino calabrese. È facile trovare questo ingrediente in molti piatti caratteristici calabresi: dalle bruschette con la n’duja o con la sardella – detta il “caviale dei poveri” – agli insaccati di carne suina, dai condimenti per la pasta alle pietanze di pesce.
Al gusto deciso del peperoncino si contrappone quello dolce della famosa cipolla rossa di Tropea, usata sia per insaporire le pietanze che per scopi curativi.
Fra le prelibatezze tipiche della Calabria sono assolutamente da provare, l'olio extra-vergine, i vini, i liquori a base di bergamotto, liquirizia, cedro o erbe. Ancora il miele, le confetture e la pasta dalle forme caratteristiche (strangugghj, fileja, maccaruni) lavorata ancora con gli antichi metodi.

INFO GENERALI

La Calabria è la punta dello Stivale, l’estremo sud dell’Italia. Lambita dalle splendide acque del mar Ionio e del mar Tirreno è separata dalla Sicilia dallo stretto di Messina.
Il clima accogliente, gli splendidi colori del mare, le coste rocciose alternate a litorali sabbiosi, la sua natura selvaggia e misteriosa. I sapori intensi e genuini della cucina locale e le testimonianze delle sue antiche origini rendono la Calabria un posto unico, da ammirare sia d'inverno che d'estate.
Ottima scelta per chi ama la natura, i suoi profumi, i suoi misteri. Ognuno potrà addentrarsi nell’entroterra calabrese, scoprendo un paesaggio puro e incontaminato, dove immense distese di verde sono interrotte dal blu di laghi e cascate. Chi preferisce abbronzarsi sotto i caldi raggi del sole o immergersi in un mare cristallino, potrà scegliere fra le tante graziose località che costellano le lunghe coste tirreniche e ioniche.

CALABRIA IONICA

Il piccolo comune di Stilo appare immune dal trascorrere del tempo. Il suo centro storico è ancora perfettamente conservato ed è la maggiore attrattiva del paese.
La fortezza aragonese di Le Castella, piccola frazione del comune di Isola di Capo Rizzuto, è tra i monumenti più prestigiosi della Calabria. La roccaforte, unita alla terraferma solo da un piccolo lembo di terra, è quel che resta dell'antica “costellazione di castelli" presente anticamente in quei luoghi.
Imperdibile riserva naturale, il Parco Naturale della Sila offre un'esperienza unica ed irripetibile. Paesaggi immersi tra la flora e la fauna tipica del luogo, lontani anni luce dallo stress della Città.
Due le tappe fondamentali della città di Crotone. Il Museo Archeologico Nazionale dove si possono seguire tutte le fasi evolutive dell'antica città. Il Parco e Museo Archeologico di Capo Colonna dove è possibile seguire il percorso di transizione tra l'età greca e quella romana.

CALABRIA TIRRENICA

San Nicola Arcella è una piccola cittadina, a strapiombo sul mar Tirreno, che offre una vista spettacolare che abbraccia tutto il golfo di Policastro, dall'Isola Dino a Palinuro. Assolutamente da non perdere l'antica torre di guardia della baia, detta Torre Crawford e il magnifico arco roccioso soprannominato Arco Magno.
Tropea è sicuramente una delle città più belle ed affascinanti della Calabria. Un tuffo nelle sue splendide acque, azzurre e limpide come quelle delle Maldive, è un'esperienza unica ed imperdibile. Di grande valore storico, poi, è il Santuario di Santa Maria dell'Isola, costruito su di una rocca.
I Brionzi di Riace sono due colossali statue alte rispettivamente 1,98 e 1,97 metri e con un peso di 160 kg ciascuna. Le sculture sono conservate nel Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria.

CUCINA

La Calabria è terra di emozioni forti e intense. I suoi sapori lo sono altrettanto: un esempio per tutti è rappresentato dal famoso peperoncino calabrese. È facile trovare questo ingrediente in molti piatti caratteristici calabresi: dalle bruschette con la n’duja o con la sardella – detta il “caviale dei poveri” – agli insaccati di carne suina, dai condimenti per la pasta alle pietanze di pesce.
Al gusto deciso del peperoncino si contrappone quello dolce della famosa cipolla rossa di Tropea, usata sia per insaporire le pietanze che per scopi curativi.
Fra le prelibatezze tipiche della Calabria sono assolutamente da provare, l'olio extra-vergine, i vini, i liquori a base di bergamotto, liquirizia, cedro o erbe. Ancora il miele, le confetture e la pasta dalle forme caratteristiche (strangugghj, fileja, maccaruni) lavorata ancora con gli antichi metodi.

Email
Phone
Messenger
WhatsApp
Messenger
WhatsApp
Phone
Email

Ricevi la Nostra Newsletter





Specifica*

Agenzia di Viaggio
Privati

l'informativa della Privacy

Cliccando su ISCRIVITI esprimi il tuo consenso a ricevere le newsletter GO4SEA