Lefkada

L'isola di Lefkada si trova a cavallo tra le due isole greche del Mar Ionio, Corfù e Cefalonia. Qui, mare turchese e spiagge incontaminate si uniscono al verde rigoglioso di un'ampia zona montuosa: questo rende l'isola perfetta per ogni esigenza di viaggio. Spiagge chiare e mare cristallino riproducono scenari tropicali e paesaggi unici. Inoltre, questa è l’unica isola nella terra degli Dei ad essere raggiungibile senza staccarsi dalla terraferma: c’è infatti un ponticello mobile (ma fisso) che appare e scompare proprio per questo scopo. 

Lefkada si trova nella parte occidentale della Grecia continentale, tra le isole del Mar Ionio denominate Eptaneso, a sud di Corfù e a nord di Cefalonia. Si estende per circa 300 chilometri ed è ricoperta per il 70% di vette montuose, con valli e pianure verdeggianti che riempiono di una fiorente flora e una ricca fauna i quasi 117 km di costa.

Volo per Lefkada: alcune compagnie aeree effettuano collegamenti quotidiani con scalo all’Aktion National Airport di Preveza. Durante l’estate sono previste maggiori tratte. È anche possibile pianificare un viaggio in aereo verso Corfù, Atene o Cefalonia, per poi raggiungere l’isola di Lefkada in traghetto o autobus. I voli diretti per Preveza partono dagli aeroporti di Roma, Milano, Bari, Napoli e Venezia (Vueling, EasyJet e Volotea).
Nave per Lefkada: l’isola è facilmente raggiungibile dall’Italia via mare, aereo o autobus. I collegamenti sono effettuati da diverse compagnie marittime: Superfast, Ventouris e Grimaldi, che collegano le città italiane di Bari, Brindisi, Ancona e Venezia, con viaggi della durata media tra 8 e 24 ore. Il porto di arrivo è quello di Igoumenitsa, distante circa 130 km da Lefkada. Igoumenitsa è collegata alla terraferma da un ponte galleggiante di 50 km, percorribile in auto o servendosi del servizio autobus (KTEL) presente al porto. 

Sebbene l’isola sia meta ideale per il turismo balneare, decidere quando andare a Lefkada non è così scontato. Il clima temperato e l’entroterra verdeggiante la rendono meta turistica anche nel periodo primaverile. Il periodo ideale per visitare Lefkada è, però, quello a cavallo tra Pasqua e metà giugno. In questo periodo, infatti, la natura si risveglia, il clima è tiepido, l’isola si prepara ad accogliere i turisti ma non è ancora eccessivamente affollata. Da giugno ad agosto entriamo nel pieno della stagione estiva. Strutture ricettive, trasporti pubblici e spiagge sono in fermento per l’afflusso dei turisti. Questi, accolti dalle temperature elevate dei mesi più caldi, si concentrano sulle coste per godere delle spettacolari insenature. Se, invece, si vuole sfuggire al caos godendo di spiagge semivuote l’ ideale è attendere la fine di agosto fino a ottobre. In questo periodo il clima è tiepido e il turismo sull’isola assume piacevoli sfaccettature. 

Ovunque decidiate di soggiornare avrete la possibilità di scegliere tra diverse soluzioni:
Appartamenti o piccole case nei centri urbani dell’isola: dotati di ogni comfort per un soggiorno economico e in piena libertà;
Studios: monolocali o bilocali, spesso ubicati in piccoli residence;
Ville: ideale per famiglie o gruppi, si trovano spesso lungo la costa o più riparati nell’entroterra, offrono un soggiorno rilassante e confortevole;
Hotel: tantissimi sulle diverse coste dell’isola.
Sull’isola ci sono molti hotel o appartamenti che, a seconda delle diverse esigenze, propongono soluzioni più o meno lussuose, piccole e riservate o con grandi comfort. La maggior parte degli alberghi si concentrano a Lefkada città. Qui sono presenti non solo alberghi turistici ma anche lussuosi e di classe. Altri centri ricchi di sistemazioni alberghiere sono Nydri e Vassiliki. Qui si unisce il comfort di una sistemazione in hotel alla vicinanza al mare e alle spiagge stupende dell’isola.

Lefkada unisce la bellezza della natura ad una storia antica ed un ricco patrimonio culturale. Nonostante i terremoti abbiano distrutto molti importanti siti archeologici, c'è ancora molto da vedere, in un viaggio nel tempo che vi porterà ai tempi dell'antica Grecia, al dominio bizantino e alle altre civiltà che hanno governato l’isola.
Lefkada città: è il centro urbano principale dell’isola e capoluogo dal 1684. Situata nella parte settentrionale dell' isola a soli 20 minuti dall’aeroporto di Preveza, caratterizzata da uno stile unico.
Nydri: è senza dubbio il centro più attivo e cosmopolita dell’isola dove si concentrano spiagge, relax, divertimento e attrazioni per turisti. Il borgo e il porto di Nydri sono anche famosi per avere un panorama con vista sulle isole di Onassis, ovvero l’isola di Scorpios. Da non perdere: Vassiliki, Cascate di Dimosari, Monastero di Faneromeni, Fortezza di Santa Maura, Altopiano di Eglouvi, Isola di Meganisi.

Le lunghe spiagge dorate sono sovrastate da rocce bianche con acqua color smeraldo che crea uno scenario naturale dall’incredibile bellezza. La parte orientale è mite e serena ed offre baie riparate, piccole spiagge ammantate di verde e piccoli porti ricchi di ristoranti.
Nydri: spiaggia stretta ma estesa in lunghezza, con ciottoli e piccoli massi bagnati dalle acque limpide e calme con una stupenda vista sulle isole minori ovvero Maduri, Sparti e Skorpios.
Vassiliki: pittoresco villaggio di pescatori, si trova in una zona verdeggiante a 18 km a sud del villaggio di Nidri.
Porto Katsiki: eletta anche nel 2011 come la più bella della Grecia è formata da un lembo di spiaggia di ciottoli bianchi e sabbia, circondata da impressionanti rocce a picco sul mare.
Da non perdere: Aghios Iannis, Aghiofili, Mikros Gialos, Dessimi, Amousso, Gialos, Egremni, Ammoglossa, Pefkoulia, Aghios Nikitas,Milos, Kathisma, Kalamitsi.

Lefkada offre una vivace vita notturna, all’insegna del divertimento per giovani, coppie e gruppi. La vita notturna si concentra soprattutto a Lefkada città, centro metropolitano dell’isola, movimentato e affollato soprattutto durante i mesi estivi, tra ristoranti e piccoli locali; qui si trovano i famosi Porto Cafe and Bar, la discoteca Capital, l’Havana Cuban Cafè, il Joy Bar e il Sea to See. 
Nydri: centro gettonato per la rinomata vita notturna che si intreccia con il porto e il mare stupendo.
Kathisma: qui si trova il Copla, bar-ristorante, molto conosciuto e frequentato, oltre a diversi altri bar che offrono servizio in spiaggia e feste con musica in piscina fino a tarda sera.
L’isola, quindi, offre possibilità per tutti i gusti, per gli appassionati di discoteca, per chi vuole bere un drink e rilassarsi in un bar sul mare o per chi vuole concedersi una cena tipica greca e una passeggiata.

Dovunque decidiate di soggiornare avrete di certo occasione di provare la cucina deliziosa nei numerosi ristoranti dell'isola. La maggior parte delle “taverne” greche che servono pesce e frutti di mare si trovano sul lungomare della città o nei piccoli porti dei villaggi. Oltre a piatti della cucina internazionale e prelibatezze della cucina locale, a Lefkada potrete assaggiare un piatto tipico delle isole dello Ionio, chiamato “mpourdeto”.
Non lasciate l'isola senza avere acquistato delle rare lenticchie di Eglouvi, rinomate per la loro qualità e vincitrici di numerosi premi. Fra gli altri prodotti locali, troverete miele di timo di Athani, “mantolato” e “pasteli” – dolci tradizionalmente prodotti dai barbieri delle isole Ionie, salame, liquori di menta e rose e naturalmente vino.
La possibilità di mangiare bene e a prezzi contenuti non è rara a Lefkada. Uscendo dai centri ogni villaggio ha la sua taverna, solitamente a conduzione familiare, con gustosi prodotti locali. 

Empty tab. Edit page to add content here.

INFO GENERALI

L'isola di Lefkada si trova a cavallo tra le due isole greche del Mar Ionio, Corfù e Cefalonia. Qui, mare turchese e spiagge incontaminate si uniscono al verde rigoglioso di un'ampia zona montuosa: questo rende l'isola perfetta per ogni esigenza di viaggio. Spiagge chiare e mare cristallino riproducono scenari tropicali e paesaggi unici. Inoltre, questa è l’unica isola nella terra degli Dei ad essere raggiungibile senza staccarsi dalla terraferma: c’è infatti un ponticello mobile (ma fisso) che appare e scompare proprio per questo scopo. 

Lefkada si trova nella parte occidentale della Grecia continentale, tra le isole del Mar Ionio denominate Eptaneso, a sud di Corfù e a nord di Cefalonia. Si estende per circa 300 chilometri ed è ricoperta per il 70% di vette montuose, con valli e pianure verdeggianti che riempiono di una fiorente flora e una ricca fauna i quasi 117 km di costa.

COME ARRIVARE DALL'ITALIA

Volo per Lefkada: alcune compagnie aeree effettuano collegamenti quotidiani con scalo all’Aktion National Airport di Preveza. Durante l'estate sono previste maggiori tratte. È anche possibile pianificare un viaggio in aereo verso Corfù, Atene o Cefalonia, per poi raggiungere l’isola di Lefkada in traghetto o autobus. I voli diretti per Preveza partono dagli aeroporti di Roma, Milano, Bari, Napoli e Venezia (Vueling, EasyJet e Volotea).
Nave per Lefkada: l’isola è facilmente raggiungibile dall’Italia via mare, aereo o autobus. I collegamenti sono effettuati da diverse compagnie marittime: Superfast, Ventouris e Grimaldi, che collegano le città italiane di Bari, Brindisi, Ancona e Venezia, con viaggi della durata media tra 8 e 24 ore. Il porto di arrivo è quello di Igoumenitsa, distante circa 130 km da Lefkada. Igoumenitsa è collegata alla terraferma da un ponte galleggiante di 50 km, percorribile in auto o servendosi del servizio autobus (KTEL) presente al porto. 

QUANDO ANDARE

Sebbene l’isola sia meta ideale per il turismo balneare, decidere quando andare a Lefkada non è così scontato. Il clima temperato e l’entroterra verdeggiante la rendono meta turistica anche nel periodo primaverile. Il periodo ideale per visitare Lefkada è, però, quello a cavallo tra Pasqua e metà giugno. In questo periodo, infatti, la natura si risveglia, il clima è tiepido, l’isola si prepara ad accogliere i turisti ma non è ancora eccessivamente affollata. Da giugno ad agosto entriamo nel pieno della stagione estiva. Strutture ricettive, trasporti pubblici e spiagge sono in fermento per l’afflusso dei turisti. Questi, accolti dalle temperature elevate dei mesi più caldi, si concentrano sulle coste per godere delle spettacolari insenature. Se, invece, si vuole sfuggire al caos godendo di spiagge semivuote l’ ideale è attendere la fine di agosto fino a ottobre. In questo periodo il clima è tiepido e il turismo sull’isola assume piacevoli sfaccettature. 

DOVE DORMIRE

Ovunque decidiate di soggiornare avrete la possibilità di scegliere tra diverse soluzioni:
Appartamenti o piccole case nei centri urbani dell’isola: dotati di ogni comfort per un soggiorno economico e in piena libertà;
Studios: monolocali o bilocali, spesso ubicati in piccoli residence;
Ville: ideale per famiglie o gruppi, si trovano spesso lungo la costa o più riparati nell’entroterra, offrono un soggiorno rilassante e confortevole;
Hotel: tantissimi sulle diverse coste dell’isola.
Sull’isola ci sono molti hotel o appartamenti che, a seconda delle diverse esigenze, propongono soluzioni più o meno lussuose, piccole e riservate o con grandi comfort. La maggior parte degli alberghi si concentrano a Lefkada città. Qui sono presenti non solo alberghi turistici ma anche lussuosi e di classe. Altri centri ricchi di sistemazioni alberghiere sono Nydri e Vassiliki. Qui si unisce il comfort di una sistemazione in hotel alla vicinanza al mare e alle spiagge stupende dell’isola.

COSA VEDERE

Lefkada unisce la bellezza della natura ad una storia antica ed un ricco patrimonio culturale. Nonostante i terremoti abbiano distrutto molti importanti siti archeologici, c'è ancora molto da vedere, in un viaggio nel tempo che vi porterà ai tempi dell'antica Grecia, al dominio bizantino e alle altre civiltà che hanno governato l’isola.
Lefkada città: è il centro urbano principale dell’isola e capoluogo dal 1684. Situata nella parte settentrionale dell' isola a soli 20 minuti dall’aeroporto di Preveza, caratterizzata da uno stile unico.
Nydri: è senza dubbio il centro più attivo e cosmopolita dell’isola dove si concentrano spiagge, relax, divertimento e attrazioni per turisti. Il borgo e il porto di Nydri sono anche famosi per avere un panorama con vista sulle isole di Onassis, ovvero l’isola di Scorpios. Da non perdere: Vassiliki, Cascate di Dimosari, Monastero di Faneromeni, Fortezza di Santa Maura, Altopiano di Eglouvi, Isola di Meganisi.

SPIAGGE IMPERDIBILI

Le lunghe spiagge dorate sono sovrastate da rocce bianche con acqua color smeraldo che crea uno scenario naturale dall’incredibile bellezza. La parte orientale è mite e serena ed offre baie riparate, piccole spiagge ammantate di verde e piccoli porti ricchi di ristoranti.
Nydri: spiaggia stretta ma estesa in lunghezza, con ciottoli e piccoli massi bagnati dalle acque limpide e calme con una stupenda vista sulle isole minori ovvero Maduri, Sparti e Skorpios.
Vassiliki: pittoresco villaggio di pescatori, si trova in una zona verdeggiante a 18 km a sud del villaggio di Nidri.
Porto Katsiki: eletta anche nel 2011 come la più bella della Grecia è formata da un lembo di spiaggia di ciottoli bianchi e sabbia, circondata da impressionanti rocce a picco sul mare.
Da non perdere: Aghios Iannis, Aghiofili, Mikros Gialos, Dessimi, Amousso, Gialos, Egremni, Ammoglossa, Pefkoulia, Aghios Nikitas,Milos, Kathisma, Kalamitsi.

VITA NOTTURNA

Lefkada offre una vivace vita notturna, all’insegna del divertimento per giovani, coppie e gruppi. La vita notturna si concentra soprattutto a Lefkada città, centro metropolitano dell’isola, movimentato e affollato soprattutto durante i mesi estivi, tra ristoranti e piccoli locali; qui si trovano i famosi Porto Cafe and Bar, la discoteca Capital, l’Havana Cuban Cafè, il Joy Bar e il Sea to See. 
Nydri: centro gettonato per la rinomata vita notturna che si intreccia con il porto e il mare stupendo.
Kathisma: qui si trova il Copla, bar-ristorante, molto conosciuto e frequentato, oltre a diversi altri bar che offrono servizio in spiaggia e feste con musica in piscina fino a tarda sera.
L’isola, quindi, offre possibilità per tutti i gusti, per gli appassionati di discoteca, per chi vuole bere un drink e rilassarsi in un bar sul mare o per chi vuole concedersi una cena tipica greca e una passeggiata.

CUCINA

Dovunque decidiate di soggiornare avrete di certo occasione di provare la cucina deliziosa nei numerosi ristoranti dell'isola. La maggior parte delle “taverne” greche che servono pesce e frutti di mare si trovano sul lungomare della città o nei piccoli porti dei villaggi. Oltre a piatti della cucina internazionale e prelibatezze della cucina locale, a Lefkada potrete assaggiare un piatto tipico delle isole dello Ionio, chiamato “mpourdeto”.
Non lasciate l'isola senza avere acquistato delle rare lenticchie di Eglouvi, rinomate per la loro qualità e vincitrici di numerosi premi. Fra gli altri prodotti locali, troverete miele di timo di Athani, “mantolato” e “pasteli” – dolci tradizionalmente prodotti dai barbieri delle isole Ionie, salame, liquori di menta e rose e naturalmente vino.
La possibilità di mangiare bene e a prezzi contenuti non è rara a Lefkada. Uscendo dai centri ogni villaggio ha la sua taverna, solitamente a conduzione familiare, con gustosi prodotti locali. 

MAPPA

Empty section. Edit page to add content here.
Email
Phone
Messenger
WhatsApp
Messenger
WhatsApp
Phone
Email

Ricevi la Nostra Newsletter





Specifica*

Agenzia di Viaggio
Privati

l'informativa della Privacy

Cliccando su ISCRIVITI esprimi il tuo consenso a ricevere le newsletter GO4SEA